Vai a sottomenu e altri contenuti

La Casa Museo Gramsci

Guarda tutte le foto nella Galleria immagini

Nella via principale di Ghilarza si trova la casa dove Antonio Gramsci, a partire dal 1898, visse gli anni dell'infanzia e dell'adolescenza con i suoi familiari. Sebbene la casa abbia subito alcuni interventi che hanno modificato la destinazione d'uso dei suoi ambienti, essa rievoca l'immagine di una famiglia che, pur nelle avversità e nelle difficoltà economiche, seppe trasmettere quei valori sui quali si fonda l'intera opera gramsciana.

Nel 1965 il PCI acquistò la casa che fu trasformata, grazie all'opera di intellettuali e uomini di cultura, in ''Centro di documentazione e ricerca sull'opera gramsciana e sul movimento operaio''.

Divenuta sede dell'associazione ''Amici della Casa Gramsci'', inaugurò un rapporto di collaborazione con realtà ed esperienze continentali e in particolare con ex-partigiani, sindacalisti, intellettuali, studiosi e artisti, che, all'inizio degli anni Ottanta, favorirono il restauro della casa.

Fu l'opera instancabile delle nipoti di Gramsci, Diddi e Mimma Paulesu e di uomini di cultura tra i quali spicca Vando Aldovrandi, l'intellettuale milanese che negli anni '70/'80 seppe essere ponte tra i luoghi nei quali il giovane Antonio si formò e la cultura internazionale, a riunire nell'associazione Amici della Casa Gramsci quegli apporti fecondi che favorirono la trasformazione della casa in museo e la promozione delle celebrazioni gramsciane che il 27 aprile di ogni anno fanno di Ghilarza luogo di omaggio all'uomo, al politico, all'ideologo, al suo pensiero e alla sua opera tradotta in tutto il mondo.

Furono sempre queste collaborazioni preziose, tra le quali quella dell'architetto milanese Cini Boeri e della curatrice della prima edizione delle Lettere Elsa Fubini, a permettere di allestire nella casa il percorso museale attraverso documenti, oggetti, foto, reperti e testimonianze preziose che ricostruiscono le tappe più significativa della sua vita.

Attualmente la casa è sede della neonata Fondazione Casa Museo Antonio Gramsci Onlus che ha preso in carico la gestione museale a partire dal Gennaio 2017.

Orari di apertura

  • Orario di apertura estivo: tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.30 alle 19.30. Giorno di chiusura settimanale il martedì.
  • Orario di apertura invernale: tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.30 alle 18.30. Giorno di chiusura settimanale il martedì.

Contatti

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto