Foto

Chiese

Chiesa del Carmelo

La devozione della Madonna del Carmelo si diffuse a Cagliari nel 200 e in seguito nel resto dell'isola. A Santu Lussurgiu la confraternita fu istituita nel 1628.

Chiesa Parrocchiale

Nel 1533, i Ghilarzesi costruirono una chiesa da adibire a parrocchiale, sita dove sorge quella attuale. La vecchia chiesa era intitolata a San Macario, testimonianza della presenza dell’ordine dei Benedettini nel territorio, e le sue dimensioni erano simili all’attuale impianto.

San Giorgio

Posta sul margine dell'altopiano, la chiesa di San Giorgio è stata considerata nel passato "bizantina", ma sia l'aspetto esterno, riconducibile a tradizioni locali, anche se antiche, sia la complessità delle strutture visibili, non porgono alcuna luce sull'origine e la genesi del monumento.

San Palmerio

La chiesa di San Palmerio è la custode delle antiche memorie del paese, anzi della sue stesse origini; sorge, infatti nella regione Pantaleo dove l'altopiano degrada lentamente verso la vallata di Chenale.

San Pietro di Zuri

San Pietro di Zuri è una costruzione senza precedenti né seguito nell'architettura sarda. La differenziano la sproporzione degli spazi, il particolare campanile a vela e le sculture.

Sant'Antioco

Il culto di S. Antioco ha in Ghilarza radici profonde. La data 1577, riportata su una lastra di pietra, a testimonianza dell’edificazione della chiesa, risulta essere posteriore al primitivo culto del Santo nel paese,infatti, il nome di Antioco in Ghilarza risultava già essere allora il più diffuso.

Santa Lucia

Il documento più antico riguardante la chiesa è una pergamena datata il 29 aprile 1402. La chiesa era dedicata a Sant'Andrea e, nel giorno a lui dedicato, avvenivano le elezioni per le cariche amministrative, il Sindaco e i diversi consigli.