Foto

La fontana de Su Cantaru

 Indirizzo: Via Monsignor B. Zucca, 09074 Ghilarza (OR)

L'antica fontana de Su Cantaru venne rimossa alcuni decenni fa da quello che era il sito originario e ricomposta altrove, pietra per pietra, con l'intento di renderla più visibile e valorizzarla sotto l'aspetto artistico. Si tratta di un manufatto artistico in pietra basaltica, posto su un basamento quadrato, formato da quattro prospetti uguali lavorati con bordature e lavabo dalle quali fuoriescono i canali di sgrondo.

Voluta dal Consiglio Comunale nel 1866 come "edificio distributore" per venire incontro alla carenza idrica della popolazione, venne costruita da maestranze locali. Il collaudo definitivo avvenne nel 1868 sotto la direzione dell'architetto Carlo Marongiu: la fonte, divenne la principale risorsa idrica del paese.

Nel 1924, con l'arrivo dell'acqua dalla condotta pubblica che, gradatamente, venne distribuita all'interno delle abitazioni arrivò la decadenza. Negli anni '70 la fonte fu abbandonata e accanto venivano scaricati i cumuli di terra necessari alla vicina fornace di tegole. Pertanto il Comune decise di spostarla e trasferirla altrove.

Attualmente la fontana è situata nella zona orientale di Ghilarza, vicino alla strada d'ingresso al centro abitato, isolata in un area verde, circondata da alberi e zone pavimentate.