murales (x web)

Servizio Civile, i volontari selezionati per i nuovi progetti

  20/11/2018    |    Tematiche: Cultura, istruzione e sport    |   

In allegato la graduatoria degli idonei per i nuovi progetti di Servizio Civile Universale.

I progetti approvati del Comune di Ghilarza sono due e coinvolgeranno otto volontari e, in particolare:

1) Settore ambiente: progetto “Il territorio e il sistema idrogeologico, quale valore ambientale e culturale” (4 volontari);

2) Settore patrimonio artistico e culturale: “Biblioteca per tutti: tra libri e documenti” (4 volontari).

 

I colloqui si sono tenuti nelle giornate del 13 e del 14 novembre, come da calendario.

 

Per i colloqui sono stati utilizzati i criteri di valutazione contenuti nel Decreto n. 173 dell’11 giugno 2009 del Capo dell’Ufficio nazionale per il Servizio Civile, in base al quale il punteggio massimo che un candidato avrebbe potuto ottenere è pari a 110 punti, così ripartiti:
• scheda di valutazione: max 60 punti;
• precedenti esperienze: max 30 punti;
• titoli di studio, professionali, esperienze aggiuntive non valutate in precedenza e altre conoscenze: max 20 punti.

 

I punteggi per le esperienze e i titoli sono stati quindi così ripartiti:

  • massimo 30 punti per esperienze, distinguendo precedenti esperienze presso l’Ente, precedenti esperienze nello stesso settore del progetto presso Enti diversi, precedenti esperienze presso l’Ente ma in settori diversi, precedenti esperienze in settori analoghi presso Enti diversi;
    • massimo 8 punti per titolo di studio;
    • massimo 4 punti per titoli professionali;
    • massimo 4 punti per esperienze aggiuntive a quelle valutate;
    • massimo 4 punti per altre conoscenze.

 

Sempre sulla base del Decreto sopracitato, i fattori di valutazione approfonditi durante il colloqui sono stati:

  • pregressa esperienza presso l'Ente (max 60 punti);
  • pregressa esperienza nello stesso o in analogo settore d'impiego:(max 60 punti);
  • idoneità del candidato a svolgere le mansioni previste dalle attività del progetto:(max 60 punti);
  • condivisione da parte del candidato degli obiettivi perseguiti dal progetto (max 60 punti);
  • disponibilità alla continuazione delle attività al termine del servizio (max 60 punti);
  • motivazioni generali del candidato per la prestazione del servizio civile volontario (max 60 punti);
  • interesse del candidato per l'acquisizione di particolari abilità e professionalità previste dal progetto (max 60 punti);
  • disponibilità del candidato nei confronti di condizioni richieste per l'espletamento del servizio (max 60 punti);
  • particolari doti e abilità umane possedute dal candidato (max 60 punti);
  • altri elementi di valutazione – prova di informatica (max 60 punti);
  • valutazione finale (max 60 punti).

 

 

Gli idonei selezionati dovranno attendere la comunicazione da parte dell'Ente per l'inizio dei progetti (l'avvio dei progetti non sarà prima di gennaio 2019).