murales (x web)

Seminari programma "Resto al Sud", incentivo rivolto ai potenziali imprenditori under 35

  12/04/2018    |    Tematiche: Affari istituzionali    |   

In programma altri seminari informativi organizzati dal CPI sull'incentivo alla creazione d'impresa denominato "Resto al sud".

I prossimi appuntamenti sono previsti per i giorni 17 aprile e 15 maggio 2018 presso la Sala Riunioni del Centro per l'impiego di Ghilarza (via Roma 14).

Per informazioni aspal.cpighilarza@regione.sardegna.it, 078554005

 

Resto al Sud è l’incentivo che sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali avviate da giovani nelle regioni del Mezzogiorno.

La dotazione finanziaria complessiva è di 1.250 milioni di euro.

 

Cosa si può fare

Avviare iniziative imprenditoriali per:

  • produzione di beni nei settori industria, artigianato, trasformazione dei prodotti agricoli, pesca e acquacoltura
  • fornitura di servizi alle imprese e alle persone
  • turismo

Sono escluse dal finanziamento le attività agricole, libero professionali e il commercio.

 

Spese ammissibili

Sono ammissibili le spese per la ristrutturazione o manutenzione straordinaria di beni immobili, per l’acquisto di impianti, macchinari, attrezzature e programmi informatici e per le principali voci di spesa utili all’avvio dell’attività.

 

Agevolazioni

Il finanziamento copre il 100% delle spese ammissibili e consiste in:

  • contributo a fondo perduto pari al 35% dell’investimento complessivo
  • finanziamento bancario pari al 65% dell’investimento complessivo, garantito dal Fondo di Garanzia per le PMI. Gli interessi del finanziamento sono interamente coperti da un contributo in conto interessi

Resto al sud è un incentivo a sportello: le domande vengono esaminate senza graduatorie in base all’ordine cronologico di arrivo.

 

A chi è rivolto

Le agevolazioni sono rivolte ai giovani tra 18 e 35 anni che:

  • siano residenti in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia al momento della presentazione della domanda di finanziamento

  • trasferiscano la residenza nelle regioni indicate dopo la comunicazione di esito positivo

  • non abbiano un rapporto di lavoro a tempo indeterminato per tutta la durata del finanziamento

  • non siano già titolari di altra attività di impresa in esercizio

Vedasi il sito http://www.invitalia.it/site/new/home/cosa-facciamo/creiamo-nuove-aziende/resto-al-sud.html