murales (x web)

Ghilarza territorio denuclearizzato e contro l'individuazione della Sardegna come sede di deposito per i rifiuti radioattivi

  06/10/2017    |   

Il Consiglio comunale di Ghilarza ha fatto proprio e approvato l'Ordine del Giorno dell'ANCI Sardegna sulla individuazione della Sardegna quale sito unico destinato ad ospitare il deposito nazionale dei rifiuti radioattivi e il parco tecnologico.

Il documento è stato approvato nella seduta n. 27 del 29/09/2017.

In particolare è stato deliberato di:

  • dichiarare denuclearizzato il proprio territorio e di imporvi l’assoluto divieto, allo stoccaggio e al transito di scorie nucleari;
  • esprimere la totale contrarietà all’individuazione della Sardegna come sede di Deposito Nazionale per i rifiuti radioattivi e Parco Tecnologico;
  • dare mandato al Sindaco per chiedere al Presidente della Giunta e al Consiglio regionale una forte presa di posizione contro qualsiasi tentativo di stoccaggio di scorie e l’installazione del Deposito Nazionale;
  • dare mandato al Sindaco per tutte le azioni istituzionali ed eventualmente amministrative e giudiziarie utili a rappresentare questa deliberazione in qualunque sede.

In allegato il testo della Deliberazione di Consiglio.