murales (x web)

Elezioni regionali, agevolazioni di viaggio

  20/02/2019    |   

La Regione Sardegna ricorda che:

 

  • Sul sito della società Trenitalia www.trenitalia.com, nella sezione Info e assistenza → Condizioni di trasporto → Viaggi degli elettori, al quale si rinvia per maggiori dettagli, è consultabile la disciplina applicabile ai viaggi degli elettori in occasione di consultazioni elettorali.
    • Biglietti per elettori residenti nel territorio nazionale Il viaggio di andata può essere effettuato dal decimo giorno antecedente il giorno di votazione (questo compreso) e quello di ritorno fino alle ore 24 del decimo giorno successivo al giorno di votazione (quest’ultimo escluso), cioè dal 15 febbraio al 6 marzo 2019;
    • Biglietti per elettori residenti all'estero (tariffa Italian Elector) Il viaggio di andata può essere effettuato al massimo un mese prima del giorno di apertura del seggio elettorale e quello di ritorno al massimo un mese dopo il giorno di chiusura del seggio stesso. In ogni caso il viaggio di andata deve essere completato entro l’orario di chiusura delle operazioni di votazione e quello di ritorno non può avere inizio se non dopo l’apertura del seggio elettorale.

 

  • con riferimento alle agevolazioni di viaggio applicate da Tirrenia C.I.N. - Compagnia Italiana di navigazione, si precisa che la misura è del 60% sulla tariffa ordinaria, applicabile solo ai passeggeri e non anche ai veicoli, e che l’acquisto dei biglietti non può essere effettuato on line bensì presso le biglietterie degli scali marittimi.

 

  • l’AISCAT – Associazione italiana società concessionarie autostrade e trafori, ha confermato che, anche in occasione delle elezioni regionali del 24 febbraio 2019, le società concessionarie aderiranno alle richieste di esenzione dal pedaggio autostradale per gli elettori residenti all’estero;