GHILARZA_CENTRO

Chi si può iscrivere

L’assistente familiare aiuta nella cura e nell'igiene personale, nelle pulizie della casa, nella preparazione e somministrazione dei pasti, nella spesa e nelle altre commissioni e inoltre offre compagnia. Può prestare la propria attività vivendo stabilmente nell'abitazione della persona assistita o per il tempo che viene richiesto dalla famiglia.

Il Registro rappresenta uno strumento utile per l'assistente che può così accedere ad un lavoro regolare. Si possono iscrivere al Registro le persone che possiedono i seguenti requisiti:

  • avere compiuto 18 anni;
  • per i cittadini stranieri, conoscenza di base della lingua italiana e possesso di regolare permesso di soggiorno;
  • aver assolto l'obbligo scolastico;
  • non avere condanne penali passate in giudicato o carichi penali pendenti;
  • essere di sana e robusta costituzione fisica;
  • essere in possesso di qualifica professionale o di attestato di frequenza ad un corso di formazione professionale, della durata di almeno 200 ore, nel campo dell'assistenza alla persona;
    oppure essere in possesso di titoli di studio equivalenti conseguiti all'estero e tradotti in lingua italiana;
    oppure aver frequentato un corso di formazione attivato da un Comune o da altri Enti pubblici della durata di almeno 150 ore;
    oppure aver maturato un'esperienza lavorativa di almeno 12 mesi, con regolare assunzione documentata, nello svolgimento delle attività di cura e di assistenza della persona non autosufficiente.