Foto

Indicatore di tempestività dei pagamenti

L'art. 23 della legge 69 del 18.6.2009 ha previsto che gli enti della Pubblica Amministrazione pubblichino i risultati delle buone prassi organizzative adottate per il miglioramento dei servizi e delle prestazioni erogate.

Il Decreto Legislativo n. 33 del 14.3.2013, in vigore dal 20 aprile 2013, prevede, tra gli adempimenti in materia di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni, la pubblicazione, con cadenza annuale, di un indicatore dei propri tempi medi di pagamento relativi agli acquisti di beni, servizi e forniture, denominato: «indicatore di tempestività dei pagamenti».

A tal fine si rendono noti i risultati del monitoraggio effettuato dall'ufficio per la verifica dei tempi medi di pagamento delle fatture ai fornitori.

Il conteggio dei giorni è stato effettuato dalla data della registrazione della fattura al protocollo generale a quella della emissione del mandato di pagamento. 

 

Indicatore sulla tempestività dei pagamenti - anno 2014

Indicatore sulla tempestività dei pagamenti - 1° trimestre anno 2015

Indicatore sulla tempestività dei pagamenti - 2° trimestre anno 2015

Indicatore sulla tempestività dei pagamenti - 3° trimestre anno 2015

Indicatore sulla tempestività dei pagamenti - 4° trimestre anno 2015

Indicatore sulla tempestività dei pagamenti - 2° trimestre anno 2016

Indicatore sulla tempestività dei pagamenti - 3° trimestre anno 2016

Indicatore sulla tempestività dei pagamenti - 4° trimestre anno 2016

Indicatore sulla tempestività dei pagamenti - anno 2016

Indicatore sulla tempistività dei pagamenti - 1° trimestre anno 2017

Indicatore sulla tempistività dei pagamenti - 2° trimestre anno 2017

Indicatore sulla tempistività dei pagamenti - 3° trimestre anno 2017